Accedi al nuovo Blog

SPlogo
e scopri subito i nuovi articoli di Silvia

 

L'essere umano perde dignità e diventa manipolabile quando ha PAURA

L'essere umano perde dignità e diventa manipolabile quando ha PAURA

Si comporta come un bambino piccolo che ha bisogno di aiuto e protezione, cerca chi lo salvi e si prenda la responsabilità al posto suo.

 

Da questa paura vengono nutrite tutte quelle persone e organizzazioni che hanno interessi personali e economici e che ci "convincono" che fanno quello che fanno per il bene comune.

Ma anche costoro, persone e organizzazioni, sono nella paura e nel bisogno (di sicurezza, di controllo, di mostrare il proprio valore, ecc.).

Come uscirne: espandendo la propria coscienza e diventando grandi; consapevoli che quello che ci fa paura esiste solo nella nostra mente e che lo creiamo e ricreiamo noi, a partire proprio dalla nostra paura.

Ognuno di noi può dare il proprio contributo alla soluzione di questo intricato rebus smettendo di immettere energia di paura e di rabbia nel campo di informazioni del nostro bel pianeta.

Come?

  • Togliendo energia, sotto forma di attenzione ed emozione, a tutto quello che non funziona.
  • Amplificando con la propria energia, attenzione e emozione, la soluzione.
  • Amare veramente e comprendere significa portare guarigione.

 

La nostra maggiore responsabilità è amare veramente e comprendere principalmente noi stessi, guarire il proprio mondo interiore. Solo così avremo lo strumento per guardare fuori e vedere veramente.

 

- Silvia Pallini